CUZCO: 5 Cose da Fare nella Capitale Inca - Iberoamerica Viaggi Roma

CUZCO: 5 Cose da Fare nella Capitale Inca

#Perù#Cuzco

Cinque attività imperdibili e cose da vedere assolutamente a Cuzco

 

Cuzco, l'antica capitale dell’Impero Inca in Perú, è senza ombra di dubbio una delle mete più affascinanti del Mondo: ogni anno più di tre milioni di turisti viaggiano verso la famosa città andina per ammirare le bellezze naturali e, ovviamente, per visitare una delle sette meraviglie del Mondo moderno: Machu Picchu.

 

Non solo Machu Picchu:

Cuzco, senza nulla togliere all’antica cittadella Inca (per carità, è uno spettacolo!) non è solo Machu Picchu: è una città piena di colori, profumi e sapori tutti da scoprire!

Quindi, di seguito, ti elencheremo 5 attività da fare, o luoghi da visitare, che non devi assolutamente perdere a Cuzco! Ultimissima cosa: diamo per scontati la visita alla Cattedrale nella Plaza de Armas, il Museo de Arte Precolombino e Machu Picchu.

 

Iniziamo: ecco le cinque cose da non perdere a Cuzco!

 

1) Mercado de San Pedro.

Una delle prime cose da fare a Cuzco è visitare il mercato locale e lasciarsi inebriare dagli aromi tipici ed ipnotizzare dall’esplosione di colori andini presenti. Nel mercato di San Pedro potrai trovare ottimi prodotti come l’artigianato locale a prezzi davvero accessibili a tutti. Noi ti raccomandiamo di provare i deliziosi succhi, il cioccolato, il caffè, gli infusi di foglie di coca e, per ultimo, uno strepitoso “Caldo de Gallina”. Non te ne pentirai!

 

2) Qoricancha & Santo Domingo.

Se sei appassionato di architettura, questo posto fa per te! Il “Templo Dorado” era un antico tempio Inca, fra i più belli e sfarzosi dell’intero impero. Attualmente, sui resti di questo tempio è stato edificato il convento di Santo Domingo quindi, questo particolare edificio rappresenta la perfetta fusione tra l’architettura precolombiana e quella coloniale. Se passi per Cuzco non devi perdere l’occasione di visitarlo!

 

3) Sacsayhuamán. 

A pochi chilometri da Cusco si trova l’antico santuario cerimoniale di Sacsayhuamán, un’opera maestosa ammirata anche dal “conquistador Pizarro ed elogiato dal Inca Garcilaso de la Vega. Se passi da queste parti nel giorno dell’Inti Raymi prepara la reflex e scatta più fotografie possibili!

 

4) Assaggiare la gastronomia cusqueña.

Camminando per le strade del quartiere San Blas potranno trovare negozi, ristoranti, locali e molto altro. Da curioso  viaggiatore quale sei, ti invitiamo ad assaggiare l’ottima gastronomia locale: niente ceviche o lomo saltado, quei piatti lasciamoli ai “costeños”, chiedi una porzione di “Chiño Cola, Pepián de Cuy, Quinoa Atamalada e, per i più temerari, non è difficile trovare carne di alpaca (lo sappiamo che sono carini, ma dicono siano anche buoni).

 

5) Trekking per il Cammino Inca.

 Per ultima ti consigliamo una delle più famose attività dell’intera regione di Cuzco: il trekking. Percorrere il Camino Inca è un’esperienza mistica tutta da vivere quindi - ci raccomandiamo - scarpe da trekking, zaino in spalla e tanta voglia di avventura!